Gotti Tedeschi: “Renzi mantenga le promesse e abbassi le tasse”

07 Marzo 2014

Gotti Tedeschi (3)

“Il governo Renzi? A me ispira fiducia se fa le cose che ha promesso di fare, ovvero rivedere il patto di stabilità e diminuire la pressione fiscale. Dalla crisi si esce se si abbassano le tasse, altrimenti vivremo giorni ancora peggiori”. L’economista piacentino Ettore Gotti Tedeschi usa parole dure nei confronti della situazione attuale attraversata dall’Italia: “Bisogna riconcordare gli accordi europei” ha affermato ai microfoni di Telelibertà l’ex presidente dello Ior, relatore a un dibattito sul tema all’auditorium della Cattedrale. A suo avviso l’inizio della crisi non risale al 2008, ma al 1975, quando “l’Occidente ha cessato di crescere demograficamente, mentre il resto del mondo aumentava e anziché impoverirsi si è arricchito a dispetto delle nostre previsioni”.

Gotti Tedeschi  (3)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà