Pranzo in città per Elio: “Di Piacenza mi piace tutto, in particolare i pisarei”

05 Giugno 2014

elio2-800

Toccata e fuga a Piacenza per il popolare cantante Elio del gruppo Elio e le Storie Tese. Un pranzo in un ristorante del centro con un amico e poi via di corsa verso i numerosi impegni dell’estate 2014.

Jeans e maglietta, il popolare cantante e conduttore si è prestato per una battuta fugace ai microfoni di Telelibertà: “Sono venuto a trovare un caro amico e ne approfitto per salutare il mio amico Berti che non ho visto oggi ma che vedrò”. Cosa apprezza di Piacenza? “Tutto. La tranquillità, la bellezza della città, il cibo, gli amici, le belle ragazze, tutto”. Sul piatto preferito non ci sono dubbi: “I pisarei” pronunciati con un perfetto accento piacentino.
Chiudiamo la serafica intervista con un pronostico per gli imminenti mondiali di calcio. “Arriviamo ultimi, beh dicono tutti che arriviamo primi, io dico ultimi”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà