Caos Errani, la Saliera ai sindaci piacentini: “Avanti sulle Unioni”

11 Luglio 2014

Simonetta Saliera (1)-800
Dopo le annunciate dimissioni del presidente della Regione, Vasco Errani, condannato per il caso Terremerse, la vicepresidente Simonetta Saliera prosegue il suo tour nelle Province ribadendo la necessità che le Unioni vadano avanti, e diventino solide, pronte ad accogliere le funzioni delle Province. Oggi pomeriggio ha incontrato i sindaci piacentini nella sala consiliare di corso Garibaldi. “Le funzioni oggi in capo alle Province non torneranno alla Regione” ha garantito la Saliera.

Il termine inizialmente previsto per l’8 luglio per la riunione della Conferenza unificata Stato-Regione, che avrebbe dovuto trovare un primo accordo sul trasferimento delle funzioni, non è stato rispettato ed è slittato, creando l’ennesima situazione di stallo. Intanto, sembra ormai accreditata la data del 28 settembre per aprire il voto del nuovo consiglio provinciale e del nuovo presidente.

“Sino all’ultimo giorno sarò al vostro fianco – ha promesso la Saliera -. Vogliamo lasciare il minor vuoto possibile, la parola d’ordine ora deve essere quella di rendere questa fase di transizione il meno dolorosa possibile”. I sindaci hanno chiesto chiarezza, certezze e soprattutto risorse per far funzionare davvero le Unioni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà