Piacenza

Truffe alle assicurazioni, giudizio immediato per quattro indagati

28 novembre 2014

restauro atrio del tribunale

Giudizio immediato per quattro degli indagati nella maxi-inchiesta dei carabinieri di Rivergaro su una lunga serie di truffe alle assicurazioni con falsi incidenti. Si tratta dei titolari di un’agenzia che si occupava di pratiche relative a sinistri stradali con sede in piazza Cittadella e di una persona che si sarebbe prestata a collaborare con loro. I tre sono tutti originari di Napoli e residenti in città. L’altra persona che verrà giudicata dal Tribunale in rito collegiale è un  siciliano d’origine e sempre residente in città. Quest’ultimo è difeso dall’avvocato Monica Magnelli.
Il rito immediato per i quattro indagati è stato chiesto e ottenuto dal pubblico ministero Emilio Pisante. Tutti devono rispondere di associazione per delinquere finalizzata alle truffe alle compagnie assicurative. Sono loro contestati decine di incidenti che secondo la procura sarebbero stati organizzati con il solo scopo di ottenere rimborsi dalla compagnie assicurative.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE