Val Trebbia

“Tornerò a camminare”, si avvera il sogno di Peppi Mozzi

9 dicembre 2014

giuseppe mozzi

Il sogno di Peppi Mozzi di tornare a camminare è diventato realtà. In agosto, gli amici di Bobbio lo avevano accolto con una grande festa nei portici di piazza Santa Fara. Lì Peppi, con il suo immancabile cappellino da baseball, aveva promesso dalla sedia a rotelle: “A dicembre tornerò a camminare” e ora sono pronti i biglietti aerei che potrebbero riportarlo dalla moglie Gisella in Venezuela già per Natale, se le sue condizioni di salute lo consentiranno. La sfida dell’emigrato piacentino, partito da Bobbio negli anni Cinquanta, è stata vinta, grazie all’affetto dei bobbiesi che, senza perdersi d’animo, avevano organizzato una raccolta di aiuti per Peppi (il nome vero è Giuseppe), dopo che l’amico era rimasto vittima di un brutto incidente.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE