Piacenza

Genio Pontieri, esercitazione sul Po con i paracadutisti della Folgore

28 settembre 2015

Esercitazione Iguana con paracadutisti Folgore e Pontieri

Piacenza ospita un centinaio di militari di alcuni Reparti della Brigata Paracadutisti “Folgore” dell’Esercito. L’Esercitazione “Iguana”, dopo la fase preparatoria dei giorni scorsi, è entrata oggi nella fase operativa. L’attività si svolge presso l’area addestrativa “Scalo Po” e andrà avanti fino al 2 ottobre. Vedrà impegnati i Pontieri e personale della Brigata “Folgore” in particolare dell’8° Reggimento Genio Guastatori paracadutisti che dirige l’esercitazione, del 3° Reggimento Savoia Cavalleria, del 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti.

All’attività prenderà parte anche un plotone della 173^ Infantry Brigade Combat Team Airborne (USA) di stanza a Vicenza. Il 2° Pontieri parteciperà con un assetto specialistico a livello compagnia e dovrà garantire l’attraversamento del fiume Po da parte delle unità della Brigata Paracadutisti “Folgore”. La compagnia pontieri ha in dotazione il Pgm (Ponte Galleggiante Motorizzato) che consente la realizzazione di un ponte galleggiante o una linea di traghettamento in tempi veramente ristretti.

L’esercitazione culminerà giovedì 1° ottobre con la visita del Comandante del Genio e Ispettore dell’Arma del Genio, Generale di Brigata Pietro Tornabene e del Comandante della Brigata Paracadutisti “Folgore”, Generale di Brigata Giovanni Maria Iannucci. In particolare giovedì, in prima mattinata, saranno esplosi dei colpi a salve da parte dei guastatori paracadutisti per rendere più realistica l’esercitazione di sbarco sotto il fuoco nemico.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE