Piacenza

Campionato tornitori a 20enne di Bollate. Ai primi tre corso di formazione

19 novembre 2015

Campionato tornitori (1)-800

E’ stato incoronato come miglior tornitore d’Italia Luca Sarcina, ventunenne di Bollate (Milano), autore della migliore prova alla finale del Campionato Tornitori voluto da Randstad Technical e Siemens, partner tecnologico dell’iniziativa, con il patrocinio di Ucimu (l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot, automazione) e la partecipazione di Cnos-Fap.

Sul podio, secondo classificato nel Centro Tecnologico Applicativo (Tac) Macchine Utensili di Siemens, Jason Merlin, diciannovenne di Tromello (Pavia), e Singh Praminder, ventenne di Montecchio Maggiore (Vicenza), in terza posizione. Luca è diplomato Ipsia in Manutenzione e assistenza tecnica e ha battuto tutti i 12 operai specializzati che erano stati precedentemente selezionati in Italia.

I tre tornitori beneficeranno di un corso di formazione sulla programmazione di macchine a controllo numerico al Tac Siemens di Piacenza. Il Campionato, come spiegato dagli organizzatori, ha voluto accendere i riflettori su una figura molto richiesta dal tessuto produttivo, ma sulla quale c’è una grave carenza di offerta.

Campionato tornitori (2)-800

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE