Val Nure

Alluvione, pronti 71 interventi. Un milione in più per gli impianti sportivi

23 novembre 2015

comitato istituzionale (6)

Un milione in più, rispetto ai 20 già programmati, è stato stanziato dalla Regione Emilia Romagna a favore degli impianti sportivi danneggiati in regione dalle alluvioni. Non solo: via libera dal Dipartimento nazionale di Protezione civile al Piano dei primi 71 interventi per 10 milioni di euro, messo a punto dalla Regione per ripristinare le principali opere danneggiate e provvedere alla sistemazione di edifici di pubblica utilità, argini e tratti di viabilità più colpiti nei territori del piacentino e parmense interessati dall’alluvione del 14 settembre scorso.

Le due notizie sono state portate oggi dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini e dall’assessore regionale alla Difesa del suolo, Paola Gazzolo, ai sindaci delle zone colpite, riuniti oggi a Bobbio assieme al presidente della Provincia di Piacenza Francesco Rolleri e ai vertici della Protezione civile regionale.

“Con questo Piano – ha commentato Bonaccini – fra cantieri in corso e in avvio sono programmati interventi per oltre 20 milioni di euro.  Inoltre – ha proseguito il presidente della Regione – annuncio un altro milione per strutture sportive danneggiati in regione, fondi che in gran parte interessano queste zone”.

“Nella legge di stabilità regionale 2016 – ha aggiunto l’assessore Gazzolo – abbiamo assegnato altri due milioni per completare le difese spondali compromesse e per la rimozione dei detriti dagli alvei”.

Insieme agli interventi programmati partiranno lavori per oltre 850 mila dall’Aipo e 1,2 milioni dal Servizio tecnico di bacino del fiume Po.

In allegato, due tabelle con il dettaglio degli interventi.

Piano Interventi tabella 1
Piano Interventi tabella 2

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Val Nure Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE