Piacenza

Economia piacentina, Camera di commercio: “Qualche segnale positivo”

23 dicembre 2015

LUN_5141 (6) (fsl)-1000

Le imprese nel loro complesso sono calate e i fallimenti aumentati ma dal bilancio preconsuntivo del 2015 diffuso dalla Camera di Commercio emerge che la differenza tra iscrizioni e cessazioni “volontarie” delle aziende è positiva e che ci sono alcuni settori nei quali la variazione risulta positiva da qualche tempo.

L’analisi congiunturale racconta di una industria manifatturiera che ha avuto riscontri positivi per fatturato, produzione ed ordini e di un artigianato produttivo ancora in difficoltà.

Piccoli segnali favorevoli si sono raccolti sia nell’edilizia che nel commercio.
Le esportazioni sono cresciute e, a differenza di quanto accaduto nel 2014, soprattutto grazie all’industria locale più che al settore della logistica.

Sul fronte lavoro il dato Istat della rilevazione continua (terzo trimestre 2014 – secondo trimestre 2015) è di 134mila persone qualificate come forze di lavoro di cui 121mila occupate, con un tasso di occupazione del 72,9% per la componente maschile e del 56,9% per quella femminile (contro una media del 73,7% e del 59,2% rispettivamente nel contesto regionale).

La cassa integrazione è calata in misura significativa ma ha interessato ancora fortemente sia l’industria meccanica che quella dei minerali non metalliferi.

Tutti i dati: Preconsuntivo 2015

Nell’ultima seduta del 2015 il Consiglio camerale ha votato il bilancio previsionale per il 2016, passato con due voti contrari, e che rispetto al passato deve tener conto dei tagli imposti al diritto camerale (pari al 40% per il 2016) e, di conseguenza, alla grande riduzione delle risorse da destinare ad interventi promozionali per il territorio.

La variazione prevista per i proventi correnti è del -8,34% e tiene conto della riduzione del diritto annuale e dei contributi.

Per il 2016 ci saranno solamente 683mila euro destinati agli interventi di promozione economica rispetto al milione e 250mila euro del 2015. Di questi 683mila, però, 160mila saranno destinati alle imprese alluvionate.

Il comunicato

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE