“Felice per il trionfo di Spotlight”. Mercoledì Nuzzi a Piacenza presenta “Via Crucis”

29 Febbraio 2016

nuzzi

“Oggi sono molto felice perché il film Spotlight ha conquistato l’Oscar. Parla dell’inchiesta dei giornalisti del Globe che nel 2001 ha rivelato di centinaia di abusi da parte di preti pedofili. Il mio libro è di denuncia, parla di fatti mai smentiti. Loro vincono l’Oscar e noi qui in Italia ci interroghiamo se il mio libro aiuti o meno il Papa. Un giornalista non si chiede se è pro o contro. Solo in Italia possiamo farci domande così banali”.

Parole di Gianluigi Nuzzi, giornalista, scrittore e conduttore tv, che mercoledì sera sarà a Piacenza per presentare il suo ultimo libro “Via Crucis”. Attraverso documenti segreti della Santa Sede, il libro mette in evidenza la difficile lotta di Papa Francesco per rinnovare la Chiesa.
“La cosa che personalmente mi ha colpito di più – spiega telefonicamente Nuzzi a Telelibertà – è l’incuria nella gestione del denaro. Per coprire i conti in rosso sono state usate anche le offerte dei fedeli per i poveri. Ci sono religiosi che vivono in appartamenti di 500 metri quadrati, a quanto pare solo il Santo Padre vive in un monolocale”.

La presentazione del libro con Gianluigi Nuzzi è organizzata dall’associazione ControCorrente presieduta da Gloria Zanardi e sarà moderata dalla giornalista di Telelibertà Nicoletta Marenghi.

L’appuntamento è mercoledì 2 marzo alle 21 all’auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà