Straniero bus senza biglietto: aggredisce il controllore e scappa. Inseguito e fermato

17 Aprile 2016

20160417-095841.jpg

Una banale lite per una corsa dell’autobus non pagata è finita con un controllore di Seta all’ospedale e un passeggero africano in questura. E’ accaduto ieri pomeriggio sull’autobus di linea numero sette. Il mezzo pubblico stava viaggiando nella zona di viale Dante. Tutta l’operazione si è svolta nel modo più normale fino a quando il controllore ha chiesto il biglietto ad un viaggiatore africano, il quale ha fatto spallucce. Il dipendente di Seta ha quindi chiesto i documenti al passeggero ed ha fatto presente che senza il biglietto era necessario pagare una multa. Il passeggero si sarebbe irritato e ne sarebbe seguita una vivace discussione. Purtroppo la discussione è degenerata e l’africano avrebbe aggredito il controllore riuscendo poi a scendere dal pullman. Il passeggero raggiunta la strada è poi fuggito di corsa inseguito dal controllore aggredito. L’africano fermato dalla volante di polizia rischia denunce per interruzione di pubblico servizio e per lesioni a pubblico ufficiale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà