Controllore accoltellato

Il ministro Pinotti: “Esercito a disposizione per la sicurezza sui treni”

24 luglio 2017


Mentre le forze dell’ordine di Lodi stanno ancora cercando lo straniero che mercoledì mattina ha accoltellato un capotreno sul treno Piacenza-Milano, si moltiplicano gli appelli alla sicurezza sui convogli per il personale e i passeggeri.
I sindacati di categoria hanno chiesto alla Regione Lombardia un piano di interventi per garantire l’incolumità di chi lavora sui treni, proclamando per oggi uno sciopero di macchinisti, personale di bordo e addetto all’assistenza alla clientela di Trenord. Braccia incrociate dalle 9.01 alle 16.59, con possibili ripercussioni anche sui viaggiatori piacentini.

Ma per aumentare la sicurezza sui convogli potrebbe addirittura arrivare l’esercito: “Se richiesti, siamo disponibili – ha detto il ministro della Difesa Roberta Pinotti – anche se la competenza diretta è dei ministeri dei Trasporti e dell’Interno. Ma siamo a disposizione se ci arrivasse qualche richiesta in tal senso”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE