Piacenza

Truffe anziani, in manette altra donna della banda. Si fingeva avvocato

22 luglio 2016

truffa
Si è costituita la quinta donna accusata far parte di una banda dedita alle truffe agli anziani. La squadra mobile della questura aveva arrestato in precedenza quattro donne accusate di associazione a delinquere finalizzata alla circonvenzione di incapace. Le donne, appartenenti a ex famiglie di nomadi ormai residenti da tempo in Emilia Romagna, avrebbero carpito la fiducia di anziani pensionati per prosciugare i loro conti correnti. Ad accorgersi delle anomalie era stata una dipendente delle Poste. Anche per la quinta donna della banda, una 42enne residente nel Piacentino sono scattate le manette. La 42enne si fingeva avvocato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE