Piacenza

“Immagini larghe e notturne”, tutti assolti per l’incendio all’Old Facsal

10 settembre 2016

I quattro ventenni accusati di aver svaligiato l’Old Facsal, provocando poi un incendio che devastò il locale sul Pubblico passeggio, sono stati assolti dal tribunale di Piacenza. I fatti risalgono alla notte tra il 26 e il 27 aprile 2013.

Secondo il giudice i filmati delle telecamere di sorveglianza, elemento cardine per l’accusa, non chiariscono in maniera inequivocabile l’identità dei presunti responsabili: “Immagini troppo distanti dai protagonisti e per di più notturne, dunque nessuna prova certa”.

Una sentenza che ha scatenato la rabbia dei gestori di allora, che si erano costituiti parte civile. 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE