Piacenza

Pendolare derubato dello zaino mentre dorme: interviene finanziere fuori servizio

16 settembre 2016

Guardia di Finanza
Finanziere piacentino fuori servizio sventa furto in treno. E’ accaduto nei giorni scorsi a bordo del treno regionale Milano-Livorno. L’agente della guardia di finanza ha assistito al tentativo di furto da parte di un uomo che si è appropriato dello zaino di un pendolare piacentino approfittando del fatto che il legittimo proprietario stesse dormendo. Il ladro, dopo aver preso la refurtiva, si è allontanato verso la fine del treno. Il finanziere, del Nucleo di Polizia Tributaria di Milano, dopo aver svegliato la vittima del furto e aver appurato che lo zaino era di sua proprietà si è lanciato all’inseguimento del malvivente attraverso le carrozze del treno riuscendo a bloccare il soggetto e a restituire il maltolto. Nel frattempo è intervenuto un altro agente di guardia finanza fuori servizio ma l’assiepamento di viaggiatori incuriositi e lo scompiglio che si è creato hanno favorito la fuga del ladro che, in prossimità della fermata di Lodi, ha utilizzato la maniglia d’emergenza per bloccare la corsa del treno riuscendo ad aprire la porta e a scappare sui binari. Del fatto è stata subito informata la polizia ferroviaria.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE