Prevenzione del bullismo a scuola, 400 studenti coinvolti

07 Febbraio 2017

Circa 400 studenti di seconda superiore saranno coinvolti in due progetti di prevenzione al bullismo e cyberbullismo a scuola. I progetti sono stati finanziati con 10mila euro da Comune di Piacenza e Fondazione di Piacenza e Vigevano. Le scuole interessate saranno Isii Marconi capofila per Leonardo Da Vinci, Casali e Marcora e gli istituti Cassinari e Tramello aiutati dalla cooperativa sociale Casa del Fanciullo.

“Non sappiamo quantificare gli atti di bullismo e cyberbullismo – hanno detto i dirigenti scolastici Giovanni Tiberi e Mauro Monti – ma ci è capitato più volte di dover intervenire per risolvere situazioni poco piacevoli che si sono venute a creare a partire da un uso poco consapevole soprattutto dei social network”.

Contestualmente si è fatto avanti anche un altro progetto di contrasto al bullismo portato avanti volontariamente dall’associazione di motociclisti Baca che andranno ad operare con gli studenti del liceo Gioia di Piacenza e con la scuola media di Pontenure.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà