Evade dai domiciliari per qualche ora, arrestata e condannata a otto mesi

24 Maggio 2017

Ha evaso gli arresti domiciliari che stava scontando perché accusata di una rapina all’ospedale di Piacenza. Una 32enne è stata arrestata nella notte di martedì 23 maggio dai carabinieri di Caorso: la donna, non nuova a questo tipo di episodi, si era allontanata arbitrariamente dall’abitazione per poi farvi ritorno qualche ora dopo. Questa mattina è stata processata per direttissima e condannata alla pena di otto mesi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà