Indagine su due appalti, dipendente del Comune di Piacenza arrestato

26 Giugno 2017

Un dipendente dell’ufficio manutenzione del Comune di Piacenza è stato arrestato dagli uomini della guardia di finanza e si trova ora ai domiciliari. L’inchiesta, avviata da diverse settimane, sarebbe relativa a due appalti: uno da 200mila euro che riguarderebbe la manutenzione stradale e un altro da circa 20mila euro per le telecamere di controllo.

L’indagine è coordinata dal sostituto procuratore Antonio Colonna, la misura cautelare è stata emessa dopo che gli uomini delle Fiamme gialle avevano sentito altri dipendenti di Palazzo Mercanti e prelevato diversi documenti dagli uffici comunali.

TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà