Bruciata la droga sequestrata a Natale, 430 chili di hashish in fumo

08 Luglio 2017

Distruzione record di hashish da parte dei carabinieri di Piacenza nella serata di venerdì 7 luglio presso l’inceneritore Iren di Borgoforte.

Ad andare in fumo sono stati 430 chilogrammi di sostanza stupefacente, frutto di un maxi sequestro operato poco prima del Natale scorso al casello autostradale di Piacenza Ovest, che aveva portato all’arresto di due persone. Il valore della droga sequestrata era di oltre 4 milioni e mezzo di euro.

Ieri sera, alla temperatura di 700 gradi per annullarne completamente gli effetti, la droga è stata incenerita sotto il controllo dei carabinieri del nucleo investigativo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà