Due rottweiler

Resta in ospedale la donna aggredita. Disposto allontanamento per i cani

10 agosto 2017


Resta ricoverata in ospedale la donna di 53anni che ieri mattina in piazza a Caorso è stata aggredita da due rottweiler. I cani l’hanno assalita mentre passeggiava con l’anziana di cui si prende cura. Alcune persone hanno udito le urla della donna e sono intervenute per cercare di fermare la furia dei due cani sfuggiti al controllo del proprietario, un giovane del paese. La donna ha riportato ferite molto gravi al volto e in particolare al braccio ed è stata subito portata all’ospedale di Piacenza. Al momento è ricoverata nel reparto di Rianimazione dopo gli interventi subiti ad opera delle equipe di chirurgia generale e chirurgia ortopedica. La prognosi è riservata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Il proprietario è stato denunciato per lesioni gravi colpose a seguito di omessa custodia di animali. L’Ausl sta valutando la situazione dei due rottweiler.

L’azienda sanitaria ha proceduto alle verifiche del caso come previsto dalla delibera regionale 647/07 sull’aggressività dei cani. Il responsabile del servizio, il veterinario Carlo Riccio ha fatto sapere che l’esito delle valutazioni relative a cani, proprietario e struttura in cui sono ospitati, è stato sfavorevole e dunque i due rottweiler verranno allontanati e temporaneamente trasferiti in una pensione privata. In particolare la struttura non è risultata idonea per la custodia dei cani.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE