Tumore al seno

Quando la battaglia contro il “male”, trasforma le donne in guerriere

17 settembre 2017


Daria Orfeo e Federica Moroso si definiscono “guerriere”. Proprio come il nome del gruppo Facebook che, a breve, diverrà un’associazione no-profit per il sostegno di donne che, proprio come Daria e Federica, hanno affrontato o stanno intraprendendo la battaglia contro il tumore al seno.

Un gruppo che si ripromette di offrire supporto morale, ma anche materiale e che nel frattempo manda in scena eventi che possono rappresentare “sfide nuove per chi, come noi, si ritrovano con tanta forza in più perchè la malattia regala anche questo: risorse inaspettate per condurre la battaglia e tornare ad una vita normale, se non migliore di prima – ha detto Federica Moroso. “E’ un percorso che segna, ma che se affrontato al riparo dalla solitudine e con il giusto supporto, non deve spaventare” ha spiegato Daria Orfeo.

Nel fine settimana, previsto un primo evento a Venezia, con l’attraversamento della laguna a bordo di una goletta del 1939. Le due donne, intervistate dalle telecamere di Telelibertà, invitano le donne interessate o anche i familiari a prender contatto con il gruppo sulla pagina Facebook “Le Guerriere”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE