Appalti irregolari

“Truffe all’Asm di Pavia”, in manette manager di un’azienda piacentina

30 settembre 2017

Ci sono anche un’azienda piacentina e il suo amministratore delegato nell’inchiesta della Procura di Pavia su presunte irregolarità per appalti e servizi di Asm Pavia, l’ex municipalizzata che si occupa per conto del Comune di rifiuti e riscaldamento di edifici pubblici. Il dirigente della società è agli arresti domiciliari, i carabinieri hanno eseguito ordinanze di custodia cautelare per altre tre persone.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE