Shock anafilattico

Operaio assalito da uno sciame di calabroni mentre lavora su traliccio

4 ottobre 2017

 

Un nuovo caso di shock anafilattico in seguito a punture di insetti. Oggi, mercoledì 4 ottobre, si è reso necessario anche l’invio dell’elisoccorso a Lugagnano dove un operaio di 50 anni di Treviso è stato punto da diversi calabroni. L’uomo stava lavorando su un traliccio quando è stato assalito dallo sciame. Le condizioni dell’operaio, apparse in un primo momento molto gravi, sono subito migliorate e l’uomo è stato condotto all’ospedale di Fidenza per le cure del caso. Non si troverebbe in pericolo di vita.

Proprio ieri, martedì, un altro episodio simile si era verificato a Gragnano, con un 32enne salvato dagli uomini del 118.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE