Scontri al corteo antifascista, fermato un torinese. Proseguono le indagini

15 Febbraio 2018

Milano, Bologna, Modena, Cremona, Pavia, Parma, Genova. Soprattutto Torino. Arrivano da queste province nove degli undici indagati per gli scontri con polizia e carabinieri al corteo antifascista di sabato scorso (gli altri due sono i piacentini organizzatori della manifestazione). Per uno di loro, un torinese, risulterebbe essere stato emesso un fermo di polizia e non è escluso che possano seguirne altri nei prossimi giorni.

TUTTI I DETTAGLI IN EDICOLA OGGI, GIOVEDI’ 15 FEBBRAIO, CON IL QUOTIDIANO LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà