San Giuseppe Operaio

Rumori dalla finestra, il parroco mette in fuga i malintenzionati

12 marzo 2018


“Ho sentito dei rumori provenire dalla finestra, ho visto due ragazzotti e gli ho urlato di andarsene”: è il racconto di don Stefano Segalini, parroco di San Giuseppe Operaio, svegliato all’1.30 della notte tra domenica 11 e lunedì 12 marzo da qualcuno che probabilmente cercava un modo per entrare in canonica. “Non so che intenzioni avessero – ha spiegato il parroco – in quella finestra al primo piano in via Martiri della Resistenza sono presenti le inferriate. Poteva anche trattarsi di una ragazzata, però con i tempi che corrono non si sa mai. Comunque nella nostra canonica non c’è nulla da rubare” ha concluso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE