Striscioni contro la giunta, accertamenti Digos per risalire agli autori

06 Aprile 2018

Gli uomini della Digos della questura indagano sugli striscioni contro la giunta comparsi l’altra notte sui cancelli di tre strutture al centro di accese polemiche politiche: quello a Spazio 4 che prendeva di mira pesantemente il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Nicola Domeneghetti, quello a SpaziAli (ex Belleville) alla Lupa contro l’assessore ai servizi sociali Federica Sgorbati e quello al campo Daturi contro l’assessore alla cultura Massimo Polledri. Gli investigatori stanno cercando si risalire alla mano – o alle mani – che hanno scritto e poi affisso gli striscioni che il centrodestra ha definito senza mezzi termini “intimidatori”.

Tutti i dettagli in edicola oggi, venerdì 6 aprile, con il quotidiano Libertà.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà