Vigneti colpiti nei giorni scorsi da grandine e vento: danni ingenti

10 Maggio 2018

Sono ingenti i danni provocati dalla violenta grandinata che lo scorso fine settimana si è abbattuta nella zona di Vernasca, in particolare in località Lame dove i titolari dell’omonimo Podere denunciano la gravità del fenomeno. I vigneti colpiti dalla grandine presentano infatti la caduta di gemme fruttifere (con la conseguente perdita del prodotto) ma soprattutto sono stati colpiti i tralci per la futura potatura. Amareggiati i titolari, i viticoltori Claudio e Matteo Torri: “In soli dieci minuti, nel primo pomeriggio di sabato, circa il 20% delle nostre viti, ha subito la violenta grandinata associata a un forte vento” hanno affermato.

Purtroppo il Piacentino aveva già fatto i conti con la grandine lo scorso 12 aprile quando sulla Val Tidone si era abbattuta una vera e propria tempesta di ghiaccio, provocando anche in quell’occasione gravi danni. L’andamento del clima – ricorda Coldiretti – continua a creare forti disagi all’agricoltura. Lo conferma il direttore Giovanni Luigi Cremonesi: “Per quanto riguarda il pomodoro, i problemi si rilevano nella pianificazione della campagna, con l’impossibilità di rispettare il calendario programmatico dei trapianti”.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà