Inaugurato il centro diurno per disabili. Progetto da 463mila euro

28 Giugno 2018

Dalla rieducazione motoria allo svolgimento di attività ricreative, manuali, culturali per migliorare l’autonomia delle persone disabili e consentire loro di sentirsi parte attiva della comunità. Sono alcuni dei servizi offerti dal nuovo centro diurno per disabili realizzato a Podenzano e inaugurato oggi pomeriggio, giovedì 28 giugno, dal presidente della Regione Stefano Bonaccini.

L’edificio, costruito dove prima sorgevano i vecchi ambulatori dell’Azienda sanitaria, in via Cesare Battisti, potrà accogliere durante il giorno e in presenza di educatori e tutor fino a 15 persone, in età adulta e affette da diversi gradi e tipologie di disabilità (motorie, psichiche o relazionali). Per realizzare la struttura sono stati investiti quasi 463mila euro: poco meno di 233mila euro dalla Regione, e l’importo rimanente (230mila euro) dalla cooperativa sociale AuroraDomus, che gestirà il Centro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà