Inaugurato il centro riabilitativo per disabili: progetto da 445mila euro

29 Giugno 2018

E’ stato ufficialmente inaugurato a Podenzano il centro riabilitativo diurno per disabili adulti nei locali comunali degli ex ambulatori specialistici Ausl in via Battisti. Hanno tagliato il nastro il sindaco Alessandro Piva con coloro che da lunedì 2 luglio potranno frequentare la struttura. Presente anche il presidente della Regione Stefano Bonaccini e i rappresentanti del Distretto di Levante e della cooperativa Auroradomus che gestirà il centro. I locali in meno di un anno sono stati ristrutturati e resi accoglienti. L’intervento è costato 445mila euro, finanziato con contributo regionale assegnato al Comune per 232.680 euro e per 212.320 euro a carico di Auroradomus a cui è stato concesso l’uso degli immobili per 15 anni.

Un luogo che, ha spiegato Daniela Chinosi, vicepresidente di Auroradomus, è stato pensato al centro di questa comunità perché solo con la partecipazione di chi vive il territorio, le persone che lo frequenteranno potranno essere concretamente accolte e integrate”. Ciascun utente vivrà quotidianamente il centro con un progetto personalizzato, formulato dagli operatori sulla base delle loro esigenze, dei loro desideri, passioni, capacità.  Compiacimento da parte della vicepresidente della Provincia e presidente della Conferenza socio sanitaria, Patrizia Calza, e da parte del direttore generale di Ausl, Luca Baldino.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà