Allerta meteo

Sarmato la più calda: 37 gradi, temporali in montagna. Pronto soccorso, aumentano le polmoniti

1 agosto 2018

Temperature febbrili quelle registrate anche oggi, mercoledì 1 agosto, nel Piacentino. Sarmato è risultato il paese più caldo con oltre 37 gradi; Piacenza, Pontenure e Rottofreno si sono fermate a 36.5. Non è stata risparmiata nemmeno la montagna, 32 gradi anche a Ferriere e Morfasso. Nel pomeriggio però, in Val Trebbia e Val Nure, alcuni temporali hanno portato pioggia riducendo la temperatura di dieci gradi – è quanto ha fatto sapere Vittorio Marzio di Meteovalnure.it.
Il tasso di umidità resta molto alto e niente illusioni, la colonnina di mercurio tornerà a salire anche sulle alture. I temporali di calore potrebbero colpire a macchia di leopardo anche la pianura soprattutto stanotte, poi la temperatura si assesterà attorno ai 34/35 gradi. L’afa dunque dominerà ancora.
Il disagio bioclimatico, ricavato dall’indice di Thom che combina temperatura e umidità, secondo i dati di Arpae, resterà forte in pianura almeno fino a venerdì 3 agosto ma la notizia positiva è che l’anticiclone africano si sta indebolendo e nel fine settimana dovrebbe abbandonare il nostro territorio tornando ad un clima estivo ma non insopportabile come quello degli ultimi giorni.

Il caldo incide anche sulla salute. Gli accessi al Pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza in questo periodo si aggirano su una media di 190, più alta della media annuale di 175. “Si registra anche un sensibile aumento di pleuriti fra persone giovani o adulte e di polmoniti fra persone più anziane che vengono ricoverate in ospedale nei casi più gravi. Sotto accusa i passaggi repentini tra il caldo esterno e gli ambienti in cui l’aria condizionata è eccessiva” fa sapere il dottor Andrea Vercelli, responsabile del Pronto soccorso di Piacenza.  Non mancano anche gastroenteriti e stati febbrili. Tra i consigli per difendersi dal grande caldo bere molta acqua, stare in ambienti freschi e sospendere le attività fisiche nelle ore più calde.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE