Tour

Frazioni: a Borghetto disagi per sottopasso, illuminazione e cavalcavia

8 settembre 2018

La zona di Borghetto sembra separata dagli altri centri abitati, delimitata dalla via Emilia, dai binari del treno, dal torrente Nure e dalla strada provinciale 587 che porta a Cortemaggiore. La frazione ruota attorno al minimo indispensabile: il negozio di alimentari, il cimitero, l’asilo nido, la chiesa e la trattoria. “Mentre altrove l’amministrazione comunale inaugura le aree sgambamento per cani, qui non esiste neppure un campo giochi per i bambini in condizioni dignitose” dichiarano alcuni residenti che aggiungono: “occorrerebbero inoltre una pista ciclabile collegata al resto della città, la sistemazione del manto stradale, la messa in sicurezza dello svincolo sulla via Emilia, la dotazione di telecamere di sicurezza e la pulitura dei canali irrigui stracolmi di erbacce”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE