A Piacenza Expo

Piace.eat, secondo atto. Salute e nutrizione: “Obesità raddoppiata negli ultimi 25 anni”

28 ottobre 2018

20181028-131739.jpg

Seconda giornata per la prima edizione di Piace.eat, la fiera del buon cibo locale in corso a Piacenza Expo.

Oggi, domenica 28 ottobre, è stato tempo di una partecipato approfondimento sul tema alimentazione e salute, moderato dal giornalista ed ex direttore di Libertà, Gaetano Rizzuto. Un appuntamento al quale hanno preso parte attiva anche i ragazzi del Raineri Marcora e la preside Teresa Andena. È stato ovviamente il problema del sovrappeso, uno dei temi caldi della mattinata di conferenza: “Il pericolo legato all’obesità, negli ultimi 25 anni, è sostanzialmente raddoppiato: urge un ritorno alla dieta mediterranea, patrimonio immateriale dell’umanità” sono state le parole di Fabio Fornari, primario di gastroentorologia dell’ospedale di Piacenza.

All’approfondimento ha preso parte anche Dario Conte, già presidente della società italiana di Gastroentorologia che si è soffermato sui temi legati alle intolleranze: “La celiachia è una malattia sottodiagnosticata e il numero di diagnosi è raddoppiato soltanto negli ultimi cinque anni”.

Al tavolo dei relatori anche il capocronista di Libertà, Giorgio Lambri, oltre a Stefano Poni e Luigi Bavaresco, docenti della facoltà di Agraria dell’Università Cattolica di Piacenza.

SU LIBERTÀ IN EDICOLA LUNEDÌ 29 OTTOBRE, IL RESOCONTO COMPLETO

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE