Baby Signs

Come capire i bambini più piccoli. Lo insegna la piacentina Colombani

3 dicembre 2018


Quante volte ci siamo chiesti chissà cosa pensa un bambino piccolo che non sa ancora parlare. Oppure perché piange in modo disperato. C’è una tecnica che in America è diffusa da oltre trent’anni e dal 2015 è arrivata in Italia, si chiama Baby Signs e aiuta i genitori a capire bisogni e stati d’animo dei bambini tra 0 e 24 mesi. Tra i formatori c’è anche la piacentina Arianna Colombani, linguista e interprete specializzata nella lingua dei segni Lis. La 31enne, che vive e lavora a Firenze, terrà un incontro formativo gratuito su Baby Signs Italia a Fiorenzuola, martedì 4 dicembre alle 18.30, allo studio di psicologia, psicoterapia e interventi psicoeducativi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE