Smog ancora sopra i limiti. A Gerbido oltre 35 giornate di sforamento nel 2019

05 Marzo 2019

Le poche gocce di pioggia cadute nel pomeriggio di lunedì 4 marzo non hanno sortito l’effetto che tutti speravano: abbattere un po’ degli inquinanti che da settimane appestano l’aria piacentina.

La conferma arriva dalle centraline Arpae, che hanno inesorabilmente registrato valori sopra il massimo consentito: 57 microgrammi al metro cubo di polveri fini al parco Montecucco, 60 in via Giordani e addirittura 63 in via Ceno e a Gerbido, dove il numero totale di sforamenti da inizio anno ha raggiunto le 36 giornate, superando il numero massimo annuo consento fissato a 35.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà