Abbracciarono un’anziana e le rubarono la collana, trovati dopo 4 mesi

23 Marzo 2019

A distanza di oltre 4 mesi, i carabinieri di Villanova sono riusciti a individuare e denunciare i tre romeni (un uomo 32enne e due donne di 31 e 20 anni, tutti con precedenti penali e in Italia senza fissa dimora) che il 12 novembre 2018, a Cignano di Villanova, rubarono la collana in oro che una donna di 78 anni portava al collo.
L’anziana stava entrando in chiesa, quando venne affiancata da un’auto di colore grigio. Una delle donne, con la scusa di chiederle informazioni, la fermò e poi, con il pretesto di ringraziarla, la abbracciò, rubando la collana.
La piacentina si accorse quasi subito del furto subito e chiamò i carabinieri, descrivendo le persone e la vettura. I militari visionarono così le registrazioni delle telecamere di sorveglianza per avere spunti investigativi ed ascoltarono alcune persone, tra i quali il titolare di un bar-osteria il quale riferì di aver effettivamente notato un’Alfa Romeo grigia mai vista prima con delle ammaccature sulla fiancata sinistra e a bordo due donne ed un uomo.
I carabinieri sono così riusciti a risalire alla targa dell’autovettura e dopo aver incrociato tutti i dati in loro possesso, due giorni fa hanno identificato gli autori del furto con destrezza.
Si tratta di tre cittadini rumeni, che sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Piacenza per furto aggravato in concorso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà