Novate, piacentino in carcere salva la vita a un altro detenuto

27 Marzo 2019

Si è accorto che un detenuto era riverso a terra privo di coscienza e non ha esitato a praticargli il massaggio cardiaco e le manovre di rianimazione. Un intervento provvidenziale, che ha permesso di salvare un sudamericano nel carcere delle Novate di Piacenza. Autore dell’intervento, un altro detenuto: un fiorenzuolano che sta scontando una pena a 7 anni e 4 mesi.
Mentre praticava le manovre salvavita, l’uomo ha chiesto aiuto, polizia penitenziaria e il personale sanitario hanno fatto il resto, strappando il sudamericano da morte certa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà