Pedoni messi in sicurezza

Bastione San Sisto: tra un mese apre il ristorante. Attraversamento rialzato

28 marzo 2019

Aveva aperto nel 2018 ospitando il festival degli architetti poi era arrivato lo stop per “motivi di sicurezza” legati al traffico sulla strada, ma i gestori di Bastione San Sisto non si sono dati per vinti e oggi annunciano che lo spazio verrà inaugurato tra un mese. Ospiterà un ristorante e sarà aperto anche ad accogliere eventi culturali. Riccardo Sverzellati, dell’impresa edile Sverzellati Cesare Camillo srl, ditta che si è aggiudicata la gara d’appalto per la gestione ventennale dell’immobile, spiega che alla realizzazione dell’intero progetto hanno lavorato tre enti: la Soprintendenza ai beni culturali, il comune di Piacenza e il Demanio. “Sapevamo che non sarebbe stato facile – ha sottolineato l’architetto – perché si tratta di un intervento unico nel suo genere nel Nord Italia. L’obiettivo comune era quello di riqualificare uno spazio storico in stato di degrado e di restituirlo alla città e ai suoi cittadini”.

Lo spazio conta anche venti posti auto disponibili che saranno fruibili di giorno per non gravare sui parcheggi pubblici presenti in zona che verranno invece utilizzati di sera. La strada di fronte al Bastione verrà invece messa in sicurezza con la creazione di un attraversamento pedonale rialzato a spese dell’impresa. Era stata proprio la pericolosità del tratto a richiedere la chiusura del Bastione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE