A Vaccarezza e Ferriere

Domenica nera per i motociclisti, diversi incidenti sulle strade piacentine: due feriti gravi

2 giugno 2019

Prima domenica di sole estivo e prima giornata di grande traffico sulle strade che conducono verso le colline nostrane. Tantissimi i motociclisti che hanno preso d’assalto i principali itinerari che i centauri percorrono ogni fine settimana. Purtroppo, sono stati diversi gli incidenti e gli interventi degli operatori di soccorso. Tra Cortebrugnatella e località Bellaria di Rivergaro, almeno quattro scontri che hanno visto coinvolte due ruote. In due casi, le condizioni dei feriti sono particolarmente gravi.

Il più preoccupante è accaduto nel pomeriggio, lungo la provinciale 461 che conduce al passo Penice. Per cause da accertare, un motociclista ha perso il controllo della due ruote ed è caduto rovinosamente sull’asfalto nei pressi di Vaccarezza.

Le condizioni dell’uomo sono gravissime e sul posto, oltre agli uomini del 118 di Bobbio, è giunto anche l’elicottero del sevizio di elisoccorso di Parma. Il centauro è stato condotto all’ospedale di Parma: sarebbe purtroppo in pericolo di vita.

Meno grave, ma comunque serio l’incidente occorso ad un 52enne che, poco prima delle 18, si è schiantato contro uno sperone di roccia lungo la provinciale 586 in località Madonnina del Roccione, nel comune di Ferriere. Anche in questo caso è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso ma fortunatamente l’uomo non avrebbe riportato traumi che fanno temere per la vita.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE