Consulenza da depositare

Brizzolesi è morto per le ferite dell’incidente: lo dice l’autopsia. Resta da chiarire l’orario

14 agosto 2019

E’ morto per le ferite riportate nell’incidente Fabrizio Brizzolesi, il motociclista 54enne che nella notte tra il 9 e 10 agosto è uscito di strada con la propria moto finendo in un fosso di cemento a lato della strada di Bobbiano, nel comune di Travo. A stabilirlo è stata l’autopsia effettuata il 13 agosto. Sulle cause del decesso c’erano pochi dubbi, resta però l’interrogativo sulle possibilità di poterlo salvare se fosse stato trovato prima. Brizzolesi infatti è stato recuperato diverse ore dopo l’incidente, perché al momento dell’uscita di strada era solo e nessuno lo aveva visto. A lanciare l’allarme erano stati due ragazzi che, passando con la loro auto, avevano udito i lamenti dell’uomo. Da lì era iniziata una corsa contro il tempo per trovare un luogo da dove chiamare i soccorsi visto che i cellulari non avevano campo e poi i sanitari e i carabinieri avevano impiegato altre ore per individuarlo, nel buio della notte. La consulenza verrà depositata entro 60 giorni e potrebbe far chiarezza anche su questo delicato punto.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE