Carabinieri

Pedinamenti e controlli, arrestati tre pusher. Spacciavano in città e nelle campagne

20 agosto 2019

Serie di arresti per detenzione di droga ai fini di spaccio, operati dai carabinieri della compagnia di Piacenza.

Un 31enne ed un 28enne, entrambi nati in Marocco, domiciliati in Milano, sono stati scoperti con 103 grammi di cocaina pronta allo spaccio a bordo di una utilitaria al casello autostradale di Caorso dai Carabinieri di Ponte dell’Olio, coadiuvati da personale della Sezione Operativa della Compagnia di Piacenza. I due arresti sono frutto di mesi di monitoraggio e pedinamento di noti tossicodipendenti, che periodicamente, si recavano nelle campagne piacentine tra Roncaglia e Caorso, soprattutto nei fine settimana, per rifornirsi di sostanze stupefacenti.

Manette anche per un 24enne nigeriano, residente a Vigolzone, sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Piacenza Levante a spacciare marijuana all’interno nell’area verde tra via Calciati, Via Camia e Largo Erfurt.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE