Casolare sequestrato

Nuovo sopralluogo del magistrato a casa di Sebastiani a caccia di indizi e di tracce di Elisa

28 agosto 2019

Il pubblico ministero Ornella Chicca, che proprio questa mattina ha aperto un fascicolo di indagine a carico di ignoti per sequestro di persona, ha effettuato nel primo pomeriggio di oggi assieme ai carabinieri un nuovo sopralluogo in località Campogrande di Carpaneto, a casa di Massimo Sebastiani. L’operaio di 45 anni è scomparso da tre giorni assieme all’amica Elisa Pomarelli, l’obiettivo degli inquirenti è duplice: trovare qualche indizio che possa far capire che fine abbia fatto Sebastiani (visto l’ultima volta a mezzanotte di domenica mentre camminava lungo la strada a Sariano) e trovare tracce della 28enne, di cui non si sa più nulla dal primo pomeriggio di domenica, dopo che era stata a pranzo a Ciriano con lo stesso Massimo.
L’ipotesi investigativa è che nella casa, sotto sequestro transennata in modo da impedire l’accesso, è che i due possano essere passati dopo il pranzo e prima di scomparire.

Le ricerche proseguono senza sosta ormai da tre giorni tra Carpaneto e Gropparello, anche con l’ausilio di unità cinofile, sommozzatori e Soccorso alpine per le zone montuose. La task force è composta da un centinaio di persone tra carabinieri, vigili del fuoco, polizia locale, Coordinamento provinciale di protezione civile e Croce rossa. Utilizzato anche un drone.
Ma per ora, nessuna traccia dei due.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE