Dall'1 al 5 ottobre

Prevenzione e stili di vita sani rivolti ai più giovani: torna “Futuro in Salute”

14 settembre 2019

Igiene personale, alimentazione, attività fisica, bullismo, sessualità e tanto altro ancora. Le buone abitudini approfondite in 72 laboratori destinati alle nuove generazioni. A partire da questo presupposto, l’Ausl di Piacenza ha organizzato la quinta edizione di “Futuro in salute”, la manifestazione più importante della provincia dedicata alla prevenzione e agli stili di vita sani. L’evento prevede cinque giornate di iniziative sul pubblico passeggio. Le prime tre mattine dell’1, 2 e 3 ottobre, dalle 9 alle 12, saranno riservate alle attività per le scuole: il Facsal accoglierà all’incirca 2mila studenti. Le date del 4 e 5 ottobre, invece, saranno aperte all’intera cittadinanza (i dettagli verranno presentati prossimamente).

I laboratori saranno curati dai professionisti della salute e dai volontari di associazioni ed enti partner con il coordinamento dell’unità operativa Comunicazione dell’Azienda Usl di Piacenza. Si lavorerà e si giocherà all’aperto, in tensostrutture o in postazioni riconoscibili da un gazebo. L’obiettivo sarà quello di potenziare le competenze di bambini e ragazzi, sviluppando fattori protettivi importanti per la loro crescita. Le iniziative saranno tutte gratuite e interattive: gli insegnanti possono già scegliere un percorso tra quelli indicati sul catalogo scaricabile sul sito www.ausl.pc.it e poi seguire le modalità indicate.

I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE