Prevenire altre tragedie

Firma del ministro De Micheli: i seggiolini anti-abbandono in auto diventano obbligatori

7 ottobre 2019

Diventa obbligatoria l’installazione dei dispositivi anti-abbandono sui seggiolini da auto per i bambini di età inferiore ai 4 anni. Un provvedimento che parla anche piacentino e che richiama alla memoria la terribile morte del piccolo Luca, avvenuta nella nostra città i 4 giugno 2013.
Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, la piacentina Paola De Micheli, ha firmato il decreto attuativo dell’articolo 172 del Nuovo codice della strada per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli. L’obbligo sarà operativo non appena il decreto legge sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale nei prossimi giorni.

Si tratta del passaggio conclusivo della legge, dopo l’approvazione del Parlamento con il voto di tutti i gruppi politici, il parere favorevole acquisito dalla Commissione Europea e il via libera dei giorni scorsi del Consiglio di Stato. Tra i più attivi sostenitori i parlamentari piacentini Elena Murelli (Lega) e Tommaso Foti (Fratelli d’Italia)

“In considerazione dell’importanza di questi dispositivi, volti a scongiurare eventi tragici come quelli accaduti negli ultimi anni – spiega il ministero – sono allo studio le modalità per attuare l’agevolazione fiscale prevista per favorirne l’acquisto ed incrementare le relative risorse”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE