Caorso

In casa 135 grammi di marijuana e 25 piantine: incensurato in manette

6 novembre 2019

I carabinieri della Stazione di Caorso hanno arrestato ieri sera un italiano incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Da alcuni giorni, i cittadini della frazione Fossadello di Caorso segnalavano alle forze dell’ordine dei movimenti sospetti nelle vie adiacenti alle loro abitazioni, con un andirivieni di autovetture e persone a piedi riconducibile ad una presunta attività di spaccio.
Nel corso di un controllo, i militari hanno trovato un residuo di spinello nel posacenere di un automobilista.  La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 135 grammi di marijuana, ben celata all’interno di un contenitore accuratamente nascosto nel ripostiglio, nonché, altre 25 piante della medesima sostanza stupefacente, lasciate ad essiccare nel solaio del sottotetto.

Tutta la droga è stata sequestrata e il 45enne portato nella caserma di Caorso. Dopo le formalità di rito, è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini dello spaccio e condotto di nuovo nella sua dimora agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE