Bronchite cronica, solo un paziente su cinque si cura in modo corretto

09 Gennaio 2020

Tosse, catarro, affanno: gli esperti stimano che almeno cinquemila piacentini soffrano di bpco, broncopneumopatia cronica ostruttiva, molti però non lo sanno visto che l’ospedale ne cura circa 800. La patologia è la terza causa di morte in Italia dopo le malattie cardiocircolatorie e i tumori. I numeri purtroppo sono in aumento, soprattutto tra fumatori ed ex fumatori. Dai dati raccolti all’ospedale emerge che solo un paziente su cinque utilizza correttamente gli strumenti per le cure che si basano su farmaci da inalare attraverso un erogatore.  Al reparto di Pneumologia è stato inaugurato il nuovo ambulatorio educazionale gestito dagli infermieri e dedicato alla bpco con l’obiettivo di spiegare ai pazienti come e quanto utilizzare il prezioso device (comunemente chiamato spruzzino) e fornire consigli utili relativi a sani stili di vita per mantenere sotto controllo la malattia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà