Le indagini

Disastro Frecciarossa: “Inversione dei cablaggi dell’attuatore numero 5”

25 febbraio 2020

Le indagini sul deragliamento del Frecciarossa 1000 dello scorso 6 febbraio fanno un passo avanti decisivo: “Gli accertamenti effettuati hanno confermato l’inversione dei cablaggi dell’attuatore numero 5, che era già emersa all’esito delle prime verifiche effettuate sul campo”. Lo ha spiegato il procuratore della Repubblica di Lodi Domenico Chiaro, aggiungendo che gli accertamenti “hanno anche, nel contempo, escluso che analogo difetto fosse presente negli altri sei dispositivi dello stesso lotto che erano stati sequestrati in via cautelativa presso il deposito di Livraga, come già avvenuto per i restanti attuatori del medesimo lotto già in servizio sulla rete ferroviaria”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: BASSO LODIGIANO Cronaca