Slittano i lavori

Ponte di Pievetta, l’emergenza Coronavirus “congela” il cantiere

19 marzo 2020

La semiparalisi, e soprattutto il clima di attuale incertezza, finiscono con il pesare anche sull’iter di avvio dei lavori lungo il ponte di Pievetta. Il cantiere avrebbe dovuto partire tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo ma ad oggi è ancora tutto fermo. Data la situazione attuale così incerta, con mezza Italia praticamente ferma e disposizioni che cambiano di giorno in giorno perché devono adeguarsi ai decreti del Governo, è facile  ipotizzare che tutto subirà uno slittamento, almeno fino al prossimo tre di aprile.

IL SERVIZIO COMPLETO SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Tidone