Arrestata

Doppia evasione dai domiciliari, in carcere la bidella condannata per rapina

20 aprile 2020


Per due volte era stata arrestata dai carabinieri perché uscita di casa nonostante gli arresti domiciliari ai quali era stata condannata. Si tratta della bidella piacentina di 59 anni di un istituto superiore di Piacenza che a metà gennaio era finita in manette per rapina. Si era impossessata del marsupio di una collega e aveva reagito con violenza dopo essere stata scoperta.

La donna era stata condannata a tre anni e mezzo. Dopo la doppia evasione dai domiciliari, il giudice ha deciso di emettere un provvedimento più restrittivo in carcere e così la donna è stata condotta al penitenziario di Forlì dagli agenti della Squadra mobile della polizia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza