Pneumologia, ad agosto nascerà la Terapia intensiva: fino a 17 posti

21 Maggio 2020

“L’arrivo di questo virus devastante e imprevedibile ha rappresentato per la provincia di Piacenza il suo 11 settembre”. Queste le parole di Cosimo Franco, primario di pneumologia dell’ospedale di Piacenza, in questi mesi in prima linea nel centro Covid di Castel San Giovanni dove ha salvato, insieme ai colleghi, centinaia di vite, ma ha dovuto dire addio anche a tanti pazienti che non ce l’hanno fatta. “Abbiamo vissuto mesi molto intensi – spiega Franco – e devo ringraziare tutti quelli che hanno lavorato, con diverse mansioni – nella stessa direzione. In questi giorni si parla tanto di medicina territoriale ma non dimentichiamo il grande lavoro che è stato fatto negli ospedali di città e provincia”. Franco è ottimista ma cauto sui dati che parlando di un rallentamento del virus. “Vediamo la luce in fondo al tunnel ma dobbiamo essere prudenti” – spiega. L’emergenza, al momento sembra superata e il reparto di Pneumologia torna nella sua sede di Piacenza: “Dal primo giugno facciamo rientro alla base e dal primo agosto avremo sei posti di terapia intensiva respiratoria e 11 posti di degenza. Sarà un reparto flessibile e in poche ore sarà in grado di trasformarsi e mettere a disposizione 17 posti di terapia intensiva”. Franco spiega che l’ospedale di Castel San Giovanni deve restare punto di riferimento per il Covid almeno fino alla fine dell’anno: “E’ stato il primo ospedale Covid in Italia, un punto di riferimento di eccellenza e di cui vantarsi, smantellarlo sarebbe sbagliato. E’ possibile che arrivi una seconda ondata e dobbiamo essere pronti ad affrontarla”.

Il primario, durante la battaglia al Covid, ha preso il virus e ammette di aver avuto paura: “Ho sperimentato cosa significasse stare dall’altra parte. Ho rivisto tutti quei pazienti rimasti soli che si aggrappavano ai nostri sguardi o ai gesti amorevoli delle infermiere”. Ora sta bene ed è voluto tornare subito in prima linea dai “suoi” pazienti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà