In manette il 34enne che ha ferito il vicino di casa con un coccio di bottiglia

13 Luglio 2020

E’ stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate l’uomo di 34 anni che questa mattina, 13 luglio, ha gravemente ferito con un coccio di bottiglia un vicino di casa cinquantottenne. L’episodio è avvenuto attorno alle 11.30 nel cortile delle case popolari di via Capra, in città.

I due, entrambi italiani, si sarebbero affrontati per questioni di vicinato, legati a un cane. Stando al racconto di alcuni testimoni, il tono si sarebbe presto alzato, anche perché non era la prima volta che i due discutevano. Il più giovane dei due avrebbe ad un tratto colpito il rivale con un coccio di bottiglia, provocandogli una seria ferita all’addome.
I presenti hanno quindi chiamato i soccorsi, sul posto i mezzi del 118 che hanno portato il ferito all’ospedale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà